Giugno 2017

16 giugno

I NOSTRI “PRIMI” 50 ANNI

Gentili ospiti,

la riunione di questa sera ha un particolare significato perché vogliamo festeggiare i cinquant’anni di vita della nostra Associazione fondata infatti nel 1967 da due importanti triestini Pietro Valdoni, chirurgo di fama internazionale e Aldo Clemente, Segretario Generale dell’Opera per l ‘Assistenza ai Profughi Giuliani e Dalmati il quale, tra l’altro, ha presieduto il nostro sodalizio per i primi 40 anni. (Questa sera abbiamo l’onore e il piacere di avere con noi i figli di Aldo)

L’Associazione è stata fondata – riporto quello che prevede lo statuto – per:

  1. a) riunire amichevolmente i triestini e goriziani residenti nella Capitale
  2. b) divulgare tutti i problemi della Venezia Giulia
  3. c) promuovere iniziative culturali, di carattere storico, artistico, sportive e di tempo libero.

Il programma sociale prevedeva lo svolgimento di una manifestazione al mese, ma il successo dell’iniziativa fu tale da rendere necessari più incontri.

Così oggi possiamo presentare un lusinghiero consuntivo di circa 700 manifestazioni, tra cui:

21 incontri sulla vocazione scientifica  e culturale internazionale di Trieste e Gorizia con la partecipazione di due Premi Nobel, Carlo Rubbia e Abdus Salam; 40 su problemi economici; 170 celebrazioni tra cui la grande manifestazione per il cinquantenario della Redenzione di Trieste, nel 1968, con 15 mila romani al Palazzo dello Sport dell’EUR, e – più recentemente – il ricordo in Parlamento di Mons. Antonio Santin, il Vescovo di Trieste degli “anni difficili”, nonché l’annuale ricordo del Gen. Licio Giorgieri a cui è intitolata la nostra Associazione; 55 conferenze letterarie e filmati sulla Venezia Giulia; 145 concerti e spettacoli: 25 mostre; 200 visite culturali e incontri di tempo libero; 34 viaggi conoscitivi nella Regione Friuli Venezia Giulia.

Per la sua benemerita attività, l’Associazione è stata insignita – con una cerimonia in Campidoglio nell’anno 2003 – del San Giusto d’Oro, il prestigioso riconoscimento che i cronisti triestini attribuiscono annualmente a quanti hanno dato lustro alla città.

La realizzazione del consuntivo cinquantennale che oggi vi ho presentato, è stata resa possibile dall’apporto di tanti amici. A questo proposito ringrazio la  Regione Friuli Venezia Giulia, la Regione Lazio, le Assicurazioni Generali che, tra l’altro, ci ospitano questa sera  in questa meravigliosa terrazza, l’Associazione Giuliani nel Mondo (qui presente con il Presidente Dario Locchi), i Comuni giuliani, in particolare Trieste e Gorizia (ringrazio l’Assessore Angela Brandi qui in rappresentanza del Sindaco di Trieste Dipiazza impossibilitato ad intervenire).

Saluto la Professoressa Donatella Schurzel Presidente del Comitato Romano dell’A.N.V.G. e per l’Aeronautica Militare Italiana il Col. Leonardo Agresta.

Un grato pensiero va al Consiglio di Amministrazione, alle nostre “insostituibili collaboratrici” Mariella ed Elena,  ai Soci e ai tanti amici e simpatizzanti che con la loro sempre numerosa presenza – e non solo – hanno contribuito al successo della nostra Associazione.

Roma, 16 giugno 2017                                                                 il Presidente

                                                                                                        Roberto Sancin


                 UN MOMENTO DELLA NOSTRA SERATA


Fotogallery della manifestazione

Print Friendly, PDF & Email